Gestivano rifiuti pericolosi, 2 denunce

I carabinieri del nucleo operativo ecologico (Noe) di Ancona, in collaborazione con i carabinieri forestali di Camerino, hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Macerata, un 76enne e un 71enne, legali rappresentanti di una ditta di autodemolizione di Piediripa, ispezionata dai militari. I due anziani sono accusato di gestione illecita di rifiuti speciali pericolosi, inosservanza delle prescrizioni autorizzative e gestione illecita di veicoli fuori uso. Nel piazzale antistante la ditta, venivano depositati a diretto contatto con il terreno ed esposti ad agenti atmosferici, circa 70 veicoli fuori uso non bonificati da olio minerale, liquido antigelo e batterie esauste. Parte del piazzale ed aree aziendali sino stati t posti sotto sequestro penale, insieme ai veicoli.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Riviera Oggi
  2. PicenoTime
  3. PicenoTime
  4. PicenoTime
  5. CronacheMaceratesi

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Monte San Martino

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...